Back to Question Center
0

Esperto di Semalt su come identificare e filtrare il traffico interno da Google Analytics

1 answers:

Il filtraggio del traffico è una delle principali sfide e sono disponibili vari post e articoli sui modi per identificare e filtrare il traffico interno dagli account di Google Analytics.

Tuttavia, questo post, fornito da Andrew Dyhan, uno dei migliori esperti di Semalt , cercherà di aggirare le soluzioni più affidabili, fornendo un codice appropriato, esemplificato quando applicabile .

Perché è importante?

In base alle dimensioni dell'azienda, il traffico interno potrebbe causare gravi problemi nell'account Google Analytics. I dipendenti non agiscono mai come gli utenti tipici e possono modificare le metriche, ad esempio visualizzazioni di pagine, frequenza di rimbalzo e sessioni. Soprattutto, influenzeranno il tasso di conversione, le strategie di offerta, le decisioni aziendali e il budget della vostra organizzazione. Se si desidera filtrare il più possibile il traffico di venditori e dipendenti, è necessario adottare l'approccio a più livelli e combinare soluzioni diverse .

Filtro indirizzi IP:

Il filtraggio dei dipendenti tramite indirizzi IP è uno dei modi migliori e più semplici. Se sei il proprietario di un'azienda di piccole dimensioni, puoi facilmente escludere il traffico verso il tuo sito web proveniente da indirizzi IP sospetti. D'altra parte, le multinazionali hanno i propri indirizzi IP statici, il che significa che non possiamo bloccare il traffico proveniente da quegli IP. Inoltre, non è possibile impedire il traffico proveniente dal proprio ufficio. Se non sei sicuro del tuo indirizzo IP, puoi eseguire una ricerca su Google per "il mio indirizzo IP". Inoltre, è possibile utilizzare altri strumenti o si consiglia di verificare con il proprio esperto IT.

L'indirizzo IPv4 sarà simile a 192.148.1.1 e l'indirizzo IPv6 è simile a 2001: 0db8: 85a6: 0044: 1000: 1a2b: 0357: 7337. Google può riconoscere e supportare i filtri per IPv4 e IPv6.

Creazione dei filtri:

La procedura attuale è abbastanza semplice, ma è necessario disporre dell'autorizzazione Modifica a livello di account per la creazione dei filtri. Vai alla sezione Amministrazione e seleziona l'opzione Tutti i filtri dal lato sinistro. Per un indirizzo IP, è necessario utilizzare un filtro predefinito e incollare correttamente l'indirizzo UP. Per l'intervallo di indirizzi IP, selezionare i filtri personalizzati e fare clic sull'opzione Escludi. Quindi, dovresti inserire l'espressione regolare per l'intervallo di indirizzi IP.

Filtro per dominio di rete:

Se sei il proprietario di una grande azienda, potresti dover filtrare per dominio di rete. Esistono alcuni programmi di ricerca dominio in cui dovrai inserire l'indirizzo IP e verificare se il nome della tua organizzazione viene restituito. Per le aziende di piccole dimensioni, di solito è il nome del fornitore di servizi. Dovresti controllare lo stato navigando al rapporto Dominio nel tuo account Google Analytics. Fai attenzione durante la creazione dei filtri del dominio di rete e dell'indirizzo IP e assicurati di non aver filtrato i non dipendenti.

Filtro per dimensione personalizzata:

Se non si è in grado di identificare il dipendente in base alla sua posizione, è necessario cercare soluzioni meno che ideali. La soluzione migliore, tuttavia, è determinare come dipendente un utente e salvarlo come dimensione personalizzata a livello di utente. Una dimensione personalizzata è l'unico modo per aggiungere informazioni all'account Google Analytics su sessioni, utenti, hit specifici e utenti. Le dimensioni personalizzate sono disponibili in Universal Analytics e offrono maggiore flessibilità e caratteristiche rispetto ai predecessori: variabili personalizzate.

November 26, 2017
Esperto di Semalt su come identificare e filtrare il traffico interno da Google Analytics
Reply