Back to Question Center
0

Consigli pratici da Semalt su come generare un filtro di visualizzazione

1 answers:

Il raggiungimento di un rapporto accurato, pulito ed efficace nella campagna di ottimizzazione dei motori di ricerca mostra molto sulle idee di business e sull'esecuzione delle attività. Negli ultimi mesi, il traffico interno generato da falsi referrer, malware e personale dell'ufficio ha influenzato la presentazione dei report e i dati di Google Analytics di molte aziende. Secondo gli esperti di Semalt , Ivan Konovalov, il traffico interno influisce negativamente sui siti Web e sulle attività online con poco traffico rispetto ai siti di grandi dimensioni .

L'esclusione del traffico interno dal tuo sito Web è tanto importante quanto la verifica della sicurezza del tuo sito web. Non riuscire a escludere il traffico interno generato dalle tue visite e i clic dei tuoi dipendenti sul tuo sito possono farti andare fuori mercato. Recentemente, i rapporti pubblicati da SEO professional hanno dimostrato che il traffico interno riduce il tasso di rimbalzo dei siti. L'ultima cosa che può accadere al tuo quando raffini la tua campagna sta raggiungendo bassi tassi di rimbalzo mentre rendono la tua parola chiave di conversione irrilevante nell'algoritmo di ranking di Google.

Prendere decisioni basandosi su dati composti da traffico interno porta a fallimento aziendale. I tuoi clienti e visitatori interagiscono meglio con il tuo sito web rispetto a te e ai tuoi dipendenti. Alcuni metodi e strumenti sono stati messi in atto per escludere bot noti, siti canaglia, spam dei referrer e traffico interno dall'incasinarsi con i dati di Google Analytics. Ecco una dimostrazione che ti aiuterà a creare e aggiungere un filtro di visualizzazione per escludere il traffico indesiderato dalle tue statistiche.

Come creare un filtro di visualizzazione?

  • Inizia la procedura eseguendo l'accesso a Google Analytics. Fare clic sull'icona 'Aggiungi filtro' per generare un nuovo filtro.
  • Inserisci "Escludi traffico interno" come nuovo nome del filtro e utilizza l'impostazione predefinita
  • .
  • Genera il tuo indirizzo IP usando la riga di comando del PC e copia l'indirizzo.
  • Seleziona di nuovo su Google Analytics e incolla l'indirizzo IP precedentemente copiato nelle caselle fornite.
  • Fare clic sull'icona 'Salva' per salvare il segmento ed escludere il traffico interno generato dal proprio indirizzo IP.

Suggerimenti su come testare il filtro della vista

Apri Google Analytics e fai clic sull'icona "Nuovo rapporto" nella parte superiore della pagina. Controlla la barra laterale sinistra della tua pagina e fai clic su panoramica. Apri una nuova scheda, vai alla pagina iniziale del tuo sito. Lascia di nuovo il controllo aperto della pagina nella scheda GA.

Per verificare se il filtro della vista funzioni correttamente, la tua visita alla sessione di contatto non dovrebbe apparire sulla tua home page dopo aver eseguito il filtro.

Nuove funzionalità e strumenti sono stati aggiornati da Google per aiutare le aziende online a raggiungere il loro obiettivo senza incontrare bassi tassi di rimbalzo e attacchi di malware. Installa Google Analytics e aggiorna prima di escludere i bot, lo spam dei referrer, il malware e il traffico interno che influiscono sui tuoi rapporti di business. Implementare modifiche alla tua strategia è tanto importante quanto assicurare che il tuo browser sia aggiornato per evitare la penetrazione di virus e minacce dannose sul tuo sito web. La creazione di nomi di host validi aiuta anche a escludere domini e siti con traffico di spam e fantasma dei referrer.

November 24, 2017
Consigli pratici da Semalt su come generare un filtro di visualizzazione
Reply