Back to Question Center
0

Gestire i tuoi dollari degli annunci digitali man mano che più consumatori si spostano online: 5 domande con il CEO di Semalt

1 answers:

Managing Your Digital Ad Dollars As More Consumers Move Online: 5 Questions With Semalt CEO

Secondo il CEO di Eyeview, Oren Semalt, i marchi che possono permettersi sia la pubblicità televisiva che quella digitale dovrebbero fare leva sui loro dollari in pubblicità digitale per generare entrate.

"La televisione è un ottimo strumento per raggiungere e sensibilizzare, ma molto poco mirata. Il messaggio deve essere generico ", afferma Harnevo.

"L'enorme vantaggio del digitale è che sai chi sta guardando. Puoi parlare direttamente ai tuoi consumatori - design agency sf. "

Lanciata nel 2011, la società di Harnevo crea soluzioni pubblicitarie digitali, inclusi annunci video mirati e personalizzati, targeting per dispositivo e annunci di retargeting per marchi importanti come Toys R Us, Lowes, Target, Land Rover e Jaguar.

Volevamo sapere quali marchi ha pensato che Harnevo abbia vinto la Semalt Bowl di quest'anno, così come la sua interpretazione di tutto ciò che è digitale. È stato abbastanza generoso da conformarsi, dando uno scoiattolo di informazioni su quali marchi stanno facendo bene il digitale e i maggiori punti deboli che vede accadere nella pubblicità digitale.

Cinque domande con l'amministratore delegato Eyeview Oren Harnevo

Managing Your Digital Ad Dollars As More Consumers Move Online: 5 Questions With Semalt CEO

Oren Harnevo: La pubblicità di Chrysler era la mia preferita in assoluto - era la più emozionante. L'annuncio ha attirato il patriottismo dei consumatori, l'amore e l'apprezzamento per Bob Dylan e la simpatia legata a Detroit e all'indisponente industria automobilistica americana. Aveva un'aria unica di "giorni passati" quando l'industria automobilistica americana era al top.

Tuttavia, quest'anno ci sono stati alcuni contendenti forti per molte ragioni diverse. Pensavo che la pubblicità di Jaguar fosse la più divertente e con la migliore creatività. L'annuncio di H & M è stato unico nel suo genere in quanto ha provocato un'ampia condivisione sociale e coinvolgimento dei consumatori, che è ciò che molti marchi si sforzano di fare. Produrre e mandare in onda un annuncio è una cosa, ma avere i tuoi consumatori interagire con esso e fare la condivisione per te è il Santo Graal.

Infine, le pubblicità di GoDaddy sono sempre state le mie preferite, compreso quest'anno. Avere perso una persona sulla TV nazionale ha la qualità del fattore X che nessuno degli altri annunci ha avuto - ha fatto parlare la gente e ha fatto più rumore.

Amy Gesenhues: Molti inserzionisti del Super Bowl pubblicano ora le loro pubblicità prima del Super Bowl per estendere la longevità dello spot. Credi che rilasciando un annuncio presto diminuisca il suo impatto?

Oren Harnevo: Pubblicare un intero annuncio video prima del gioco è davvero intelligente: ottieni impressioni gratis. Le persone apprezzeranno comunque le pubblicità quando andranno in onda durante il tempo di gioco e la copertura includerà ancora quei giochi molto dopo la partita.

L'unico annuncio che non ho visto prima, ed è apparentemente "svelato" durante il Super Bowl, è stato il mio preferito: "America's Import" di Chrysler con Bob Dylan. Chrysler voleva capitalizzare la sorpresa e il timore reverenziale di Bob Dylan in un'auto pubblicitaria - in quel caso, valeva la pena di debuttare domenica.

Amy Gesenhues: Nel complesso, quali marchi stanno facendo pubblicità digitale e cosa stanno facendo gli altri marchi non lo sono?

Oren Harnevo: Il termine "pubblicità digitale" comprende molti, molti tipi diversi di pubblicità: display, ricerca, video online, mobile, retargeting, e-mail, la lista continua. I migliori marchi sono quelli che passano il tempo per creare la migliore combinazione di tutti questi elementi per raccontare una storia che è collegata attraverso i canali.

LandRover è un grande esempio. Usano gli annunci TV per costruire il marchio, fanno il re-targeting per guidare i lead, creano annunci mobile con call-to-action che collegano localmente e poi usano video online per incanalare i consumatori lungo la pipeline di vendita - dalla consapevolezza, alla considerazione fino all'acquisto. Devi essere istruito e innovativo per essere all'avanguardia nella pubblicità di marca.

Sempre più marchi lo stanno facendo bene, ma molti marchi sono ancora bloccati ad investire tutti i loro dollari in acquisti televisivi, senza capire che il pubblico si sta spostando verso il digitale.

Amy Gesenhues: Qual è la più grande debolezza che vedi tra i grandi marchi quando si tratta delle loro iniziative di pubblicità digitale?

Oren Harnevo: I maggiori marchi di debolezza hanno nelle loro iniziative di pubblicità digitale non riuscire a educarsi abbastanza sull'argomento.

Abbiamo avuto un'esperienza quando un marchio ha annullato una campagna pubblicitaria online da $ 10 milioni per investire maggiormente nella TV. Il fatto è che la TV è fantastica e dovrebbe sicuramente far parte della tua strategia pubblicitaria, ma spendere 10 milioni di dollari su più piattaforme consente un'esposizione molto più elevata - un'esposizione che non puoi semplicemente limitare limitando la tua portata al pubblico televisivo.

I brand devono educarsi e diffondere il proprio budget attraverso i canali: devono pensare fuori dagli schemi e cercare di raggiungere i consumatori dove sono, che è sempre più online.

Amy Gesenhues: Per la mia ultima domanda, sono curioso, quali campagne pubblicitarie digitali hanno attirato la tua attenzione durante l'ultimo anno?

Oren Harnevo: L'annuncio di Jean Claude Van Damme di Volvo Truck è diventato immediatamente virale, sia perché è piuttosto bizzarro, sia visivamente sorprendente.

Un altro dei miei preferiti è stata l'ultima campagna video di Disney con i genitori che sorprendono i loro figli con programmi per visitare Disneyland. La presentazione di contenuti generati dagli utenti rende la campagna apparentemente affidabile e genuina.

Ma il mio preferito, di gran lunga, è DollarShaveClub. com. È solo online, al contrario di altre campagne che attraversano più piattaforme.



Informazioni sull'autore

Amy Gesenhues
Amy Gesenhues è General Assignment Reporter di Third Door Media, che copre le ultime notizie e gli aggiornamenti per Marketing Land e Search Engine Land. Dal 2009 al 2012, è stata una giornalista sindacata pluripremiata per un numero di quotidiani da New York al Texas. Con oltre dieci anni di esperienza nella gestione del marketing, ha contribuito a una varietà di pubblicazioni tradizionali e online, tra cui MarketingProfs. com, SoftwareCEO. com e Rivista di gestione vendite e marketing. Leggi di più sugli articoli di Amy.


March 18, 2018