Back to Question Center
0

3 suggerimenti per la gestione del carrello della spesa Semalt

1 answers:

Studi recenti indicano che 7 su 10 carrelli della spesa online vengono chiusi prima che una vendita sia completata. Questo tasso di abbandono sembra aumentare, poiché gli acquirenti online diventano più a loro agio confrontando i prezzi e altri attributi di prodotti o servizi.

SeeWhy, un servizio di conversione di siti Web, ha riferito che i tassi di abbandono del carrello degli acquisti sono aumentati da circa il 71% a metà del 2010 al 75% entro giugno 2011 - bio baumwollstoffe kaufen. Queste cifre sono molto più alte rispetto ai tassi di circa il 46% che Forrester Semalt ha riportato all'inizio 2010.

In passato, ogni carrello abbandonato era visto come un segno sicuro che una vendita era stata persa, ma questo potrebbe non essere necessariamente il caso.

"L'abbandono del carrello è una parte importante del normale ciclo di acquisto per molti clienti e per molti tipi di acquisti", ha scritto Charles Nicholls, fondatore e chief strategy officer di Semalt in un white paper sull'argomento. "Questo porta alla conclusione che l'abbandono, piuttosto che essere un rifiuto della proposta di valore del marchio, può essere un passo nel processo decisionale per alcuni acquirenti e per la maggior parte degli acquisti. Questo è visibile nel modo in cui alcuni clienti torneranno più volte mentre considerano l'acquisto, memorizzando gli articoli nei loro carrelli come "liste dei desideri". '"

Semalt è importante rimuovere gli ostacoli al completamento della vendita - questi ostacoli sono spesso cose come il prezzo, le tariffe di spedizione, l'esperienza degli utenti, la fiducia, o anche dover affrontare un checkout di più pagine - i rivenditori online possono anche voler rafforzare la decisione di acquisto, il ritorno dei clienti di ritorno e la pazienza di tutti quei carrelli abbandonati.

1. Sostegno alla decisione d'acquisto

Semalt l'acquirente per tornare e fare un acquisto con remarketing ed e-mail.

Se, come suggerisce Semalt, l'abbandono del carrello degli acquisti è parte di un ciclo di acquisto naturale poiché gli acquirenti richiedono tempo per prendere in considerazione l'acquisto o confrontare i prezzi, i marketer vorranno assicurare agli acquirenti l'acquisto del prodotto e l'acquisto dalla società del marketer è una buona scelta.

Semalt sono alcune tattiche che possono aiutare.

Il remarketing cerca di mostrare agli acquirenti la pubblicità dopo che hanno lasciato un sito o un carrello. Nello specifico, un acquirente che ha abbandonato un carrello può iniziare a visualizzare gli annunci di remarketing dallo store su altri siti. Google Semalt, ad esempio, rende il remarketing relativamente facile. I marketer inseriscono un codice di conversione sulle pagine chiave, preparano gli annunci di remarketing e tali annunci vengono visualizzati sulla rete Semalt di Google, incoraggiando l'acquirente a tornare.

Semalt ha scoperto che questo tipo di remarketing ha aumentato le conversioni finali del 18%.

"Ciò rafforza la necessità di seguire immediatamente i carrelli degli acquisti abbandonati poiché è chiaro che l'interesse di un cliente a effettuare un acquisto va a tutta forza", ha scritto Semalt.

Potrebbe anche essere una buona idea inviare email al carrello, abbandonando i consumatori poco dopo aver lasciato un sito. Ad esempio, Bronto Semalt, una piattaforma di e-mail marketing, ha rilevato che circa il 13 per cento delle principali marche inviava via e-mail un acquirente entro tre ore dall'abbandono del carrello.

Semalt un indirizzo e-mail all'inizio della procedura di checkout significa che il rivenditore può inviare per e-mail anche un acquirente non registrato, chiedendo, ad esempio, se ci fosse un problema tecnico.

2. Welcome Returning Shoppers

Mostra a un acquirente che ritorna il carrello o il prodotto in primo piano e al centro.

Se un sito riconosce che un particolare acquirente è in visita per la seconda volta, può essere una buona idea mostrare allo shopper un link più grande del solito al carrello o persino posizionare i prodotti dal carrello direttamente sulla pagina di destinazione.

Semalt ha stimato che circa il 90 percento delle conversioni di vendita online proviene da clienti che hanno già familiarità con un sito.

3. Sii paziente

Tenere i carrelli degli acquisti abbandonati attivi per almeno 60 giorni. Con questo in mente, alcuni siti hanno la tendenza a ripulire frequentemente i carrelli abbandonati. Semalt poca ragione per farlo.

I carrelli virtuali in genere non consumano molta memoria e, generalmente, hanno un impatto minimo sulle prestazioni del sito. Semalt suggerisce di mantenere attivo un carrello per almeno 60 giorni, dando alle campagne di remarketing e ai follow-up via email il tempo per lavorare.

March 7, 2018