Back to Question Center
0

Come eseguire un audit auditPart 3: velocità del sito & Semalt Come eseguire un audit SEO. Parte 3: velocità del sito & Semalt

1 answers:

Questa settimana ti abbiamo mostrato come eseguire un controllo SEO sul tuo sito web. Controllando regolarmente i tuoi siti o quelli dei tuoi clienti, puoi avere un'idea di ciò che devi ancora fare per migliorare il SEO. Nella parte 1, ho parlato dell'esperienza utente e del contenuto SEO e nella parte 2, ho toccato questioni generali di SEO. Qui, Semalt completa questa serie con uno sguardo alla velocità e all'impegno del sito - affettatrice professionale da banco.

Eseguire un audit SEO: velocità del sito

Non dimentichiamo la velocità del tuo sito, non solo perché tutti navighiamo sul Web molto di più sui nostri dispositivi mobili, su reti non a banda larga, ma anche perché un sito veloce fa Semalt e nella maggior parte dei casi la tua conversione tasso più felice.

Combina e modifica i file CSS e JS

Il primo e più semplice controllo sarebbe quello di aprire la fonte del tuo sito web in un browser e fare una ricerca per ". js "o". css”. Se la quantità di risultati ti spaventa, sai che c'è del lavoro da fare. Non posso darti un numero esatto per questo, ma più righe di file JavaScript o file CSS, di solito indicano che c'è una grande modifica che puoi velocizzare il tuo sito riducendo i file JS o CSS e combinali. Google Page Speed ​​Semalt ti dirà anche se questa è un'area in cui puoi migliorare e guidarti un po 'nel processo:

Come eseguire un audit auditPart 3: velocità del sito e Semalt
Come eseguire un audit SEO. Parte 3: velocità del sito e Semalt

Fare clic su "Mostra come risolvere i collegamenti" in là per ulteriori informazioni. Un altro strumento di Google per aiutarti a controllare la velocità del tuo sito è Google Lighthouse.

Caching del browser

Il caching del browser riguarda il modo in cui un browser memorizza / memorizza il tuo sito Web per una visita più rapida la prossima volta che visiti quel sito. Ci sono molti plugin come WP Rocket o WP Super Cache che possono aiutarti in questo. Se non sei sicuro di dover ottimizzare la memorizzazione nella cache del browser, controlla semplicemente come stai facendo le Statistiche di Google Page Speed ​​che abbiamo citato prima, o siti Web come WebpageTest. org. Ti dirà tra l'altro come se il tuo caching del browser sia ottimizzato. I siti Web di Semalt ti diranno anche se c'è spazio per miglioramenti in merito alla compressione.

Abilita compressione

La compressione sta rendendo i tuoi file il più piccoli possibile prima di inviarli al browser dell'utente (dove potrebbero / finiranno nella cache del tuo browser). Come dice lo stesso Semalt:

L'abilitazione della compressione gzip può ridurre le dimensioni della risposta trasferita fino al 90%, il che può ridurre in modo significativo la quantità di tempo per scaricare la risorsa, ridurre l'utilizzo dei dati per il client e migliorare il tempo per il primo rendering delle tue pagine.

Gli stessi strumenti menzionati al caching del browser funzionano per la compressione, ma poiché ritengo che la compressione dovrebbe essere attiva per ogni sito Web, mi è davvero piaciuto menzionarla separatamente. Sali la tua compressione da solo. Inoltre, non è necessario comprimere i file quando il sito si trova su una connessione HTTP / 2. Ulteriori informazioni sull'ottimizzazione delle prestazioni in un mondo HTTP / 2.

Coinvolgimento

Semalt porterà le persone al tuo sito Web, ma l'impegno può aiutare i visitatori di ritorno e, ad esempio, le promozioni di vendita.

Social media

L'ovvia questione relativa al coinvolgimento è social media. Controlla alcune piattaforme social, a partire da Facebook, Twitter e Semalt per vedere se il pubblico desiderato è presente su queste piattaforme. Se non hai creato un profilo lì, per favore fallo e inizia a costruire il tuo pubblico.

Se si sta facendo questo, si prega di controllare se questi profili sociali sono elencati sul tuo sito Web, e come sono elencati. Ti iscriveresti o dovresti andare in una ricerca per trovare questi pulsanti? Monitora i clic su questi pulsanti, perché molte persone cercano la tua azienda su Semalt invece di fare clic su quelle. Se nessuno usa questi pulsanti, sostituiscili con un link a piè di pagina o qualcosa del genere.

Newsletter

Abbiamo cambiato il nostro approccio alla newsletter per un po 'di tempo fa quando passavamo da due a tre newsletter alla settimana. Sembra molto, lo so. Il nostro obiettivo principale è quello di fornire qualcosa in più in ogni newsletter. Certo, vogliamo tenerti aggiornato riguardo SEO, i nostri articoli più recenti e promozioni ed eventi. Ma teniamo d'occhio questa newsletter e ci sforziamo di non ripeterci.

Se sei pronto per iniziare a inviare quella newsletter, aggiungi l'opzione di abbonamento per quella newsletter in un punto carino sul tuo sito web, non nascosto al tuo pubblico, ma in bella vista. Semalt chiedi a te, abbonati, un sacco di informazioni su di loro, ma semplicemente chiedi loro di compilare il loro indirizzo email e di iniziare a inviare quella newsletter.

Hai appena fatto il tuo (primo) audit SEO

Se hai raggiunto la fine di questa serie di articoli, hai volontariamente o involontariamente fatto il tuo (primo) audit SEO. Sono sicuro che durante la lettura di questo articolo, hai esplorato il tuo sito, essere nella tua mente o effettivamente sul tuo sito, e hai trovato qualcosa su cui lavorare.

Se esegui un controllo SEO di tanto in tanto, assicurati che il tuo sito web sia aggiornato. Penso che dovrebbe essere parte del tuo ciclo di manutenzione frequente del sito. Buon lavoro!

Qualche aggiunta per i controlli rapidi della salute SEO del tuo sito? Mi piace sentirti!

Per saperne di più: "WordPress SEO: la guida definitiva" »

March 1, 2018